Metalli

ACCIAIO Fe360, Fe490, Asform490
L’acciaio, il principale materiale con cui sono costruiti i prodotti di BABEL D, è una lega composta da ferro e carbonio, riciclabile al 100%.
Per garantire ai nostri prodotti la massima resistenza agli agenti atmosferici, i componenti in acciaio vengono protetti da un sofisticato processo galvanico quindi verniciati a polvere poliestere in una vasta gamma di colori attentamente composta.

ACCIAIO INOX AISI 316
L’acciaio inossidabile è una lega composta principalmente da ferro, nichel, cromo e molibdeno. Questi ultimi due componenti assicurano una elevata protezione contro la ruggine e la corrosione. L’acciaio inossidabile garantisce stabilità, durevolezza, igienicità e resistenza al calore ed è facile da pulire.  La tipologia AISI 316, usata da BABEL D, è anche molto resistente alla corrosione dei cloruri.

LEGA D’ALLUMINIO 6060
Le leghe d’alluminio resistono bene alla corrosione generalizzata e sono completamente riciclabili e ri-utilizzabili in diversi campi industriali. Per meglio preservare le qualità dei prodotti, questi vengono protetti da uno strato di vernice a polvere poliestere.

La protezione contro gli agenti atmosferici, sia dell’acciaio sia delle leghe d’alluminio, è conforme agli standard Qualicoat ISO 2810 per prodotti da utilizzare in contesto architetturale.

La protezione contro gli agenti atmosferici, sia dell’acciaio sia delle leghe d’alluminio, è conforme agli standard Qualicoat ISO 2810 per prodotti da utilizzare in contesto architetturale.

I prodotti BABEL D sono trattati in modo da garantire una lunga vita preservandone le qualità funzionali ed estetiche. Tuttavia i vostri prodotti BABEL D si conserveranno meglio e più a lungo se ne avrete cura secondo le seguenti indicazioni: effettuate periodicamente (ogni 3/6 mesi a seconda delle condizioni ambientali e climatiche) una pulizia con un panno morbido e acqua o detergenti neutri; non utilizzate detergenti e spazzole abrasive. Prestate particolare attenzione se i vostri prodotti BABEL D vengono utilizzati in ambienti marini ad alto tasso di umidità e nei pressi di piscine, soprattutto in ambienti chiusi se venisse usato cloro come disinfettante.

Inox AISI 316

INOX

Antracite 01

Antracite_01

Bianco 02

Bianco_02

Miele 03

Miele_03

Pervinca 04

Rabarbaro 05

Rabarbaro_05

Salvia 06

Salvia_06

Terracotta 07

Terracotta_07

Turchese 08

Turchese_08

HPL

Il materiale HPL (High Pressure Laminate) è costituito da strati di carta impregnati con resine termoindurenti e compattati con carta decorativa e rivestimento protettivo. Si tratta di un materiale autoportante, molto resistente ed adatto all’ambiente esterno in quanto resiste agli agenti atmosferici. Disponibile in tre diverse varianti di colore e texture (bianco gesso, effetto ruggine, effetto cemento).

Potete lavare i piani dei tavoli in HPL con acqua e asciugarli con panni morbidi. Se necessario, utilizzate una spugna ed un detergente per laminati ed asciugate la superficie con un panno asciutto per evitare aloni. Non utilizzate polveri, spugne o detergenti abrasivi.

Bianco H01

HPLbianco_H01

Ruggine H02

HPLruggine_H02

Cemento H03

HPLcemento_H03

PaperStone®

Materiale ecologico, realizzato con carta e cartoni riciclati al 100% e certificati FSC® con l’aggiunta di resina vegetale ricavata principalmente dalla spremitura dei gusci degli anacardi. Non si tratta solo di un materiale innovativo, ma è anche forte e resistente.

Trattandosi di un prodotto ecologico potrebbe essere soggetto a variazioni di colore.

L’impiego di pigmenti naturali, al posto dei coloranti chimici, assicura una maggiore resistenza ai raggi UV, colori stabili, ed una colorazione omogenea.

Potete pulire i piani dei tavoli in PaperStone® con un panno inumidito con acqua calda e sapone neutro. La superficie ha una buona resistenza alle macchie in genere; ciò nonostante vi raccomandiamo di mantenere il piano PaperStone® asciutto al fine di evitare depositi di calcare. Non usate detergenti liquidi contenenti candeggina. Evitate l’utilizzo di prodotti chimici aggressivi. Non usate spugne abrasive o raschietti metallici.

Peltro P01

PAPERSTONEpeltro_P01

Sabbia P02

PAPERSTONEsabbia_P02

Iroko

Il legno Iroko possiede numerose proprietà: in particolare è resistente  alle sollecitazioni meccaniche e agli agenti atmosferici quali cambiamenti di temperatura, umidità e raggi UV. É facile da lavorare al taglio nonostante la sua durezza. L’Iroko è caratterizzato da un colore che va dal giallo dorato al giallo bruno e che tende a scurirsi dopo la stagionatura per assumere una tonalità calda. L’Iroko è considerato un “legno grasso” perché resiste all’acqua ed  all’umidità. É perfetto per l’arredamento di giardini, terrazzi, porticati ed ha una durata di vita e di impiego estremamente lunga.

Per la pulizia quotidiana potete usare un panno morbido inumidito con acqua e con un sapone liquido neutro. Con il tempo, l’Iroko naturale assumerà un colore grigio a causa dell’esposizione alla luce solare ed agli agenti atmosferici. L’Iroko si autoprotegge grazie ai suoi olii naturali che lo rendono impermeabile.
Ogni 4/6 mesi potete pulire il prodotto con un detergente neutro, carteggiarlo delicatamente con carta vetrata a grana fine e poi applicare con un pennello una mano di impregnante a base di acqua e cera.

Iroko T01

Iroko_T01

Grès

Miscela naturale di argille ceramiche selezionate e colori minerali. Questo materiale unisce le caratteristiche di inalterabilità nel tempo, antimacchia, antigraffio, impermeabilità, igienicità e facilità di pulizia.

È ideale per uso esterno, in quanto, grazie alle sue eccellenti proprietà fisiche e meccaniche, resiste alle alte temperature, è inattaccabile dagli agenti atmosferici e inalterabile ai raggi UV.

Per la pulizia quotidiana di questo materiale, utilizzate uno straccio umido.  Periodicamente potete usare un detergente liquido neutro con una spugna morbida. Se necessario, potete servirvi di una spugna poco abrasiva, eventualmente con un prodotto smacchiante specifico. Evitate l’uso di pagliette d’acciaio. Non appoggiate direttamente sulle lastre oggetti (pentole, griglie) molto caldi. Evitate gli urti nei punti più delicati come gli spigoli.

Bianco opaco G01

GRESbiancoopaco_G01

Canapa opaco G02

GREScanapaopaco_G02

Tessuti e corda

CAT. A

Tessuto 100% acrilico, raffinato e piacevole al tatto pur avendo una certa consistenza. Ha un aspetto molto naturale ed è utilizzabile sia per esterno che per interno.
Protetto da un finissaggio idrorepellente con trattamento antimuffa, antimacchia, resistente al sole e con alta solidità delle tinte.

A02

A02

A06

A06

A21

A21

CAT. B

Tessuto 100% PAC Dralon. Risulta molto morbido al tatto e dall’aspetto piacevole. Essendo idrorepellente, può essere utilizzato anche all’esterno.
Ha elevate qualità funzionali: protegge dai raggi UV ed è molto durevole e resistente all’usura. Inoltre è antimacchia, evita quindi l’assorbimento e rende più facile la pulizia quotidiana.

B02

B02

B04

B04

B21

B21

B22

B22

B23

B23

B24

B24

B25

B25

B26

B26

B27

B27

B28

B28

B29

B29

CAT. C

Tessuto composto da 85% vinile e 15% poliestere. Tessuto di alta gamma per la decorazione che offre le migliori prestazioni.
Trattato per resistere in modo eccellente all’aria aperta ed all’acqua.

CAT.C-manutenzione
Utilizzare sapone neutro

C01

C01

C02

C02

Corda

Corda a treccia singola con anima costruita in poliestere. Cima di forte resistenza ed impermeabile all’acqua.

Pulire la corda con una spazzola morbida, acqua ed un detergente neutro. In seguito risciacquare con acqua fredda.

Le parti di corda intrecciata, con l’utilizzo prolungato del prodotto, potrebbero subire una leggera flessione.

R1

CORDA R1